Bando INAIL 2018

Bando INAIL 2018

Bando ISI INAIL 2018

Pubblicato l’avviso per la presentazione dei progetti

E’ stato pubblicato l’avviso per la partecipazione al Bando ISI INAIL 2018 con lo stanziamento di quasi 370 milioni di euro di incentivi a fondo perduto.

Il bando, giunto ormai alla nona edizione, è volto a sostenere la realizzazione di progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e prevede cinque di assi intervento.

 Come nell’edizione precedente, i fondi del bando ISI 2018 sono suddivisi in cinque assi di finanziamento, differenziati in base ai destinatari e alla tipologia dei progetti che saranno realizzati. 

Tra le principali novità l’inserimento dei settori pesca e tessile. 

Le linee di intervento previste sono infatti:

  • ISI Generalista: prevede incentivi per il sostegno di progetti per la prevenzione nelle imprese, relativi a tutti i settori merceologici e profili di rischio. In tale asse viene introdotto un sotto-asse di finanziamento per aumentare la diffusione degli interventi prevenzionali che prevedono progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale. Questa rappresenta una delle principali novità rispetto alle precedenti edizioni.

 

  • ISI Amianto: incentivi per progetti di bonifica da materiali contenenti amianto. Il bando INAIL 2018 prevede un ampliamento degli interventi finanziabili, per garantire alle imprese maggiore accessibilità ai finanziamenti.

 

  • ISI Tematica: sostegno di progetti di innovazione orientati alla prevenzione nelle imprese con rischio Movimentazione Manuale dei Carichi (MMC).

 

  • ISI Micro e Piccola impresa operanti in specifici settori: I settori che potranno accedere all’incentivazione sono la Pesca e, nell’ambito del settore manifatturiero, il settore Tessile-Confezione-Articoli in pelle e calzature (codici Ateco C-13, C-14, C-15). Questa una delle principali novità del bando.

 

  • ISI Agricoltura: sono confermati gli incentivi alle micro e piccole imprese per il  sostegno di progetti di prevenzione nelle imprese agricole.

 

Il contributo sarà erogato in conto capitale e può coprire fino al 65% delle spese sostenute per ogni progetto ammesso. 

La presentazione delle domande di accesso agli incentivi avverrà, come per i bandi precedenti, in modalità telematica, attraverso una procedura “valutativa a sportello” che prevede:

  1. Compilazione della domanda online: dall’11 aprile 2019 al 30 maggio 2019;
  2. Presentazione della domanda (click day). La data del click verrà resa nota a partire dal 6 giugno 2019
  3. Conferma della domanda online e invio della documentazione necessaria

Segnaliamo che sarà quindi possibile procedere alla compilazione della domanda dall’11 aprile al 30 maggio 2019 

Vendor, società specializzata in efficienza per l’impresa: finanziaria, energetica e digitale, assiste le imprese in tutto l’iter procedurale dalla presentazione della domanda all’ottenimento del beneficio concesso dal bando INAIL

Per maggiori informazioni in merito a bando INAIL non esitare a contattarci!

Tel. 0376 1961289

2018-12-20T16:09:58+00:00

Leave A Comment