Confermato contributo a fondo perduto fino a 130.000,00 € per le imprese che realizzano investimenti in materia salute e sicurezza sul lavoro.

INAIL , anticipazioni Bandi Isi 2015:Pubblicata la DELIBERA ufficiale riguardo  le prossime novità dei bandi  (Delibera 10 settembre 2015)

Novità importanti per la concessione degli incentivi economici alle imprese che realizzano investimenti in materia salute e sicurezza sul lavoro.

Confermata la percentuale del contributo in conto capitale, l’importo massimo erogabile, i criteri di assegnazione dei punteggi e la soglia per l’accesso alla selezione, previsti nel bando ISI 2014.

Ogni azienda può accedere a contributi a fondo perduto fino a 130.000 euro, a copertura di massimo il 65% delle spese sostenute al netto dell’Iva.

Confermata la priorità alle piccole e medie imprese con attività a rischio rilevante, ma con l’obiettivo di prevedere un bando specifico per il settore dell’ agricoltura.

E’  previsto che il 30% delle risorse destinate al Bando Isi Inail 2015  sia garantito ai finanziamenti dei progetti finalizzati alla bonifica dei materiali contenenti amianto,  al netto di quelle specificatamente previste per il bando agricoltura.

fonte: Inail

Scrivici

 

 

2017-08-02T23:53:17+00:00ottobre 23rd, 2015|efficienza finanziaria|0 Comments