Incentivi per la quotazione delle PMI

/, finanza agevolata/Incentivi per la quotazione delle PMI

Incentivi per la quotazione delle PMI

Incentivi per la quotazione delle PMI 

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Credito d’imposta per le spese di consulenza relative alla quotazione delle PMI.

L’incentivo è volto a sostenere le PMI che decidono di quotarsi in un mercato regolamentato o in sistemi multilaterali di negoziazione di uno Stato membro dell’Unione europea o dello Spazio economico europeo.

L’agevolazione consiste in un credito d’imposta pari al 50% delle spese di consulenza, fino ad un importo massimo di 500.000 €.

I costi devono essere sostenuti a decorrere dal 1° gennaio 2018 fino alla data in cui si ottiene la quotazione e, comunque, entro il 31 dicembre 2020.

Il credito d’imposta ottenuto, potrà essere utilizzato esclusivamente in compensazione e la domanda per accedere dovrà essere effettuata a partire dal 1 ottobre dell’anno della quotazione fino al 31 marzo dell’anno successivo.

Per informazioni in merito a questa interessante opportunità contattaci

2018-06-25T15:43:15+00:00

Leave A Comment