Impresa Sicura: Incentivi per la sicurezza e la sostenibilità

/, innovazione, regione lombardia/Impresa Sicura: Incentivi per la sicurezza e la sostenibilità

Impresa Sicura: Incentivi per la sicurezza e la sostenibilità

Impresa Sicura 

Contributi a fondo perduto per promuovere la sicurezza e la sostenibilità delle micro e piccole imprese commerciali e dell’artigianato

Impresa sicura ed eco-sostenibile è il bando di Regione Lombardia volto a promuovere la sicurezza (MISURA A) e la sostenibilità (MISURA B) delle micro e piccole imprese commerciali e dell’artigianato.

L’agevolazione prevede un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammesse fino a 5.000 € per gli investimenti in sicurezza e fino a 10.000 € per gli investimenti in sostenibilità.

 

Rientrano tra gli investimenti ammissibili:

Le Spese sostenute per la Sicurezza (misura A) quali:

  • Sistemi di video allarme, sistemi antirapina, videosorveglianza a circuito chiuso, antintrusione, etc
  • Casseforti, sistemi antitaccheggio, metal detector, etc
  • Sistemi di pagamento elettronici
  • Sistemi di rilevazione delle banconote false
  • Sistemi aggiuntivi di illuminazione notturna esterna

 

Le Spese per la Sostenibilità (misura B) quali:

  • Attrezzature professionali per il lavaggio delle stoviglie
  • Lavatrici per uso professionale
  • Lavatrici professionali a secco
  • Attrezzature specifiche per uso professionale per il freddo (frigoriferi, celle frigorifere, congelatori, surgelatori, abbattitori termici, armadi frigoriferi, e simili)
  • Attrezzature specifiche per uso professionale per la cottura/caldo
  • Impianti per la climatizzazione degli ambienti e per la produzione di acqua calda sanitaria (ad alta efficienza)
  • Cappe di aspirazione dei fumi
  • Sistemi di monitoraggio dei consumi energetici
  • Attrezzature per l’illuminazione ad alta efficienza energetica (es. lampade a led).

 

Possono accedere le Micro e piccole imprese del commercio e dell’artigianato con almeno una sede o un’unità locale ubicata in Lombardia e che svolgono attività classificata con i codici ATECO 2007 previsti dal bando stesso.

Segnaliamo che lo sportello per l’invio delle domande apre il 12 febbraio e si chiude il 7 marzo 2019.

Per informazioni su questa interessante opportunità contattaci

2019-01-29T19:13:52+00:00