Nuova Sabatini: Contributi alle imprese per l’acquisto di beni strumentali.

Nuova Sabatini: Corsa alla prenotazione delle risorse

Le prenotazioni record degli ultimi mesi fanno scendere il residuo disponibile al 13% delle risorse complessive. Indispensabile prenotare quanto prima le risorse.

Cosa è? La “Nuova Sabatini” è un’agevolazione finanziaria alle imprese consistente in un sostegno agli investimenti per «acquisto, anche in leasing, di macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo, nonché di hardware, software e tecnologie digitali».

 I requisiti previsti dalla normativa di riferimento per l’accesso all’agevolazione finanziaria della Nuova Sabatini sono i seguenti:

·         i beni strumentali acquistati devono essere nuovi;

·         il finanziamento bancario (o leasing) deve essere di durata non superiore a 5 anni, comprensiva del periodo di preammortamento o di prelocazione;

·         l’erogazione del contributo è subordinata al completamento dell’investimento, da effettuarsi entro 12 mesi dalla stipula del finanziamento/contratto di leasing. 

In cosa consiste l’agevolazione? A fronte degli investimenti è concessa un’agevolazione pari all’ammontare complessivo degli interessi, calcolati su un finanziamento al tasso del 2,75%, della durata di 5 anni e dell’importo equivalente ai finanziamenti contratti.

Vendor potrà assistervi in tutte le fasi per la richiesta di contributo, dalla presentazione della domanda alle successive rendicontazioni.

2016-09-06T15:12:26+00:00

Leave A Comment