Ricerca industriale / 120 milioni per sostenere programmi per l’innovazione

Regione Lombardia istituisce la “linea R&S per Aggregazioni” per sostenere investimenti in ricerca e sviluppo realizzati sul territorio lombardo da parte di aggregazioni di imprese e di organismi di ricerca. L’impegno finanziario di Regione Lombardia è di 120 milioni di euro.

Sono ammissibili progetti, presentati in partenariato da minimo tre soggetti di cui alme­no due MPMI ed un Organismo di ricerca o una Grande Impresa, che comprendano attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale e siano finalizzati all’introduzione di innovazione di prodotto e/o di processo coerente ed attinente con l’oggetto sociale e la classificazione di attività produttiva del soggetto richiedente.

L’intervento prevede un’agevolazione sotto forma di contributo a fondo perduto per gli Organismi di ricerca ed un’agevolazione costituita dalla combinazione di un contributo a fondo perduto ed un finanziamento agevolato per le imprese

L’agevolazione sarà concessa a ciascun soggetto componente il Partenariato, con un’intensità di aiuto massima, espressa in equivalente sovvenzione lordo (ESL), pari al 40% sia per le attività di ricerca industriale sia per le attività di sviluppo sperimentale.

L’agevolazione concessa per singolo Partenariato non potrà essere superiore a Euro 2.000.000,00.

Scadenza: La domanda di partecipazione potrà essere presentata a partire dalle ore 14.30 del giorno 19 gennaio 2016 sino alle ore 14.30 del giorno 11 marzo 2016.

Fonte : Regione Lombardia

Scrivici

 

 

2017-08-02T23:53:06+00:00

Leave A Comment