Cerca nel sito

BLOG

Bando Energia Lazio – Efficienza Energetica e Energie Rinnovabili 2024

bando energia lazio 2024

Bando Energia Lazio - Efficienza Energetica e Energie rinnovabili 2024

La Regione Lazio destina 40 milioni di € per il Bando Energia Lazio – Efficienza Energetica e Energie rinnovabili 2024, l’incentivo a sostegno dell’acquisto di impianti fotovoltaici ed altri interventi di efficientamento energetico nelle imprese.

Chi sono i beneficiari del bando Energia Lazio 2024?

Possono richiedere il contributo le imprese con unità produttiva/e nel Lazio.

Le unità produttive nelle quali si prevede di realizzare l’investimento devono aver registrato complessivamente nel 2023 consumi di energia primaria non rinnovabili pari o superiori a 60 MWh/anno.

Quale agevolazione è prevista dal Bando?

L’agevolazione prevede un contributo a fondo perduto fino ad un importo massimo di 2 milioni di €.

Quali sono gli interventi ammissibili?

Sono ammissibili progetti che includono necessariamente investimenti per migliorare l’efficienza energetica ai quali possono essere affiancati investimenti per la autoproduzione di energia da fonti rinnovabili.

In particolare:

  • impianti con moduli fotovoltaici prodotti negli Stati membri dell’Unione europea e con un’efficienza a livello di modulo almeno pari al 21,5%;
  • impianti di stoccaggio
    dell’energia prodotta;
  • spese per opere murarie (fino al 10% dell’investimento per la produzione di energia da fonti rinnovabili)
  • spese di progettazione (entro il 10% delle
    spese di investimento)
  • spese per l’ottenimento della certificazione ISO 50001;
  • diagnosi energetica ex ante (a meno che sia obbligatoria per legge), sottoscritta da un EGE;

Possiamo affiancarvi nell’ottenimento della diagnosi

>>Ottieni la diagnosi

  • relazione energetica ex post, sottoscritta da un EGE, che deve essere prodotta obbligatoriamente in sede di richiesta di erogazione di saldo e deve evidenziare gli investimenti realizzati, i risultati energetici effettivamente conseguiti e le eventuali difformità rispetto a quelli previsti nella diagnosi energetica ex ante.

Ogni progetto deve:

  • avere un importo non inferiore a 150.000 €;
  • determinare una riduzione di almeno il 30% delle emissioni dirette e indirette di gas a effetto serra rispetto alle emissioni ex ante.
  • In presenza di investimenti per l’efficienza energetica degli edifici, tali investimenti
    devono inoltre determinare una riduzione di almeno il 30% dei consumi di energia
    primaria non rinnovabile rispetto ai consumi ex ante.

Le imprese possono presentare la domanda di contributo dal 16 settembre 2024 al 16 luglio 2025, salvo esaurimento risorse.

Scopri di più sul sito della Regione Lazio.

Aggiornato al 11.07.2024

Vuoi scoprire come ottenere il contributo per installare un impianto fotovoltaico?

Richiedi il Caffè con l'Esperto

l’incontro non vincolante con il nostro consulente che ti permetterà di scoprire tutte le opportunità per la tua impresa