Cerca nel sito

BLOG

Novità Sace Simest – Finanziamenti Agevolati

Banner Sace Simest Tavola disegno

FINANZIAMENTI SACE SIMEST – TUTTE LE NOVITÀ

Dal 6 agosto 2020 i Finanziamenti Agevolati Sace Simest si arricchiscono di nuove modifiche e novità. In particolare:

  • saranno agevolabili anche le spese per progetti all’interno dell’Unione Europea
  • è previsto un ampliamento delle spese ammissibili
  • vengono introdotte nuove tipologie di imprese finanziabili

Ecco nel dettaglio tutte le opportunità e le novità previste per ogni misura:

Partecipare a Fiere Internazionali, Mostre e Missioni di Sistema:

NOVITÀ:

Viene allargata anche a MidCap e Grandi Imprese la possibilità di accedere a questo finanziamento. Inoltre, vengono incluse nelle spese ammissibili anche quelle relative a manifestazioni fieristiche internazionali che si svolgono in Italia e ad eventi di promozione virtuali.

La misura supporta gli investimenti per fiere, eventi e missioni istituzionali e si consiste in un:

  • finanziamento a tasso agevolato per il 100% delle spese, fino al massimo a 10% dei ricavi dell’ultimo esercizio; importo massimo finanziabile di 150.000€
  • contributo a fondo perduto fino al 40% delle spese (massimo 60 mila €)

BENEFICIARI: tutte le PMI, in forma singola o aggregata.

SPESE AMMISSIBILI: spese per area espositiva, spese logistiche, spese promozionali e spese per consulenze connesse alla partecipazione a fiere/mostre in Paesi esteri.

Studi di fattibilità:

NOVITÀ:

Questo strumento includerà tra le spese ammesse anche quelle relative al personale interno dell’azienda richiedente fino a un massimo del 15%

La misura supporta gli studi di fattibilità su investimenti in Paesi extra UE e consiste in un:

  • finanziamento a tasso agevolato per il 100% delle spese, fino al massimo a 12,5% del fatturato medio dell’ultimo biennio; importo massimo finanziabile di 200.000€ per studi su investimenti commerciali e 350.000€ per studi su investimenti produttivi;
  • contributo a fondo perduto fino al 40% delle spese (massimo 100 mila €)

BENEFICIARI: tutte le imprese, in forma singola o aggregata.

SPESE AMMISSIBILI: spese di personale interno, viaggisoggiorni e personale esterno, per la redazione di studi di fattibilità collegati a investimenti produttivi o commerciali in Paesi esteri.

Sviluppo dell’e-commerce:

NOVITÀ:

Sono finanziabili anche gli investimenti registrati con un dominio di primo livello generico e non necessariamente geografico. Inoltre, possono essere finanziati anche i costi di affitto per magazzino e delle certificazioni internazionali di prodotto.

La misura supporta gli investimenti nel commercio elettronico e consiste in un:

  • finanziamento a tasso agevolato per il 100% delle spese, fino al massimo a 12,5% del fatturato medio dell’ultimo biennio; importo massimo finanziabile di 450.000€ per piattaforme proprie e 300.000€ per piattaforme di terzi;
  • contributo a fondo perduto fino al 40% delle spese (massimo 100 mila €)

BENEFICIARI: tutte le società di capitali.

SPESE AMMISSIBILI: realizzazione di una propria piattaforma di e-commerce o utilizzo di un marketplace finalizzato al commercio fornito da terzi.

Inserimento di un Temporary Export Manager:

NOVITÀ:

Viene esteso il concetto di TEM, Temporary Export Manager, a tutte le figure professionali con qualsiasi specializzazione purchè funzionali alla realizzazione di progetti di internazionalizzazione. Inoltre, viene introdotta la possibilità che la società fornitrice di servizi TEM abbia sede all’estero e vendono incluse ulteriori spese tra le quali:
– spese di integrazione e sviluppo digitale dei processi aziendali;
– spese di realizzazione e ammodernamento dei modelli organizzaztivi e gestionali;
– spese per l’ideazione di prodotti/servizi innovativi.

La misura supporta l’inserimento di una figura specializzata che sviluppi un progetto di crescita internazionale e consiste in un:

  • finanziamento a tasso agevolato per il 100% delle spese, fino al massimo a 12,5% del fatturato medio dell’ultimo biennio; importo massimo finanziabile da 25.000€ a 150.000€;
  • contributo a fondo perduto fino al 40% delle spese (massimo 100 mila €)

BENEFICIARI: tutte le società di capitali.

SPESE AMMISSIBILI: inserimento temporaneo di un Export Manager.

Programmi di Assistenza Tecnica:

La misura supporta la formazione di personale operativo all’estero e consiste in un:

  • finanziamento a tasso agevolato per il 100% delle spese, fino al massimo a 12,5% del fatturato medio dell’ultimo biennio; importo massimo finanziabile di 300.000€;

BENEFICIARI: tutte le società di capitali.

SPESE AMMISSIBILI: spese per personale interno, viaggi, soggiorni e personale esterno, sostenute per l’avviamento di un programma di formazione del personale operativo all’estero.

Programmi di inserimento in mercati non-UE:

NOVITÀ:

Le spese finanziabili includeranno anche quelle relative a:
– magazzino;
– più uffici e centri di assistenza post-vendita;
– alla realizzazione contemporanea di negozio e corner
– alle certificazioni internazionali di prodotto.

La misura supporta l’apertura di uffici, showroom o negozi in nuovi mercati e consiste in un:

  • finanziamento a tasso agevolato per il 100% delle spese, fino al 25% del fatturato medio dell’ultimo biennio; importo finanziabile da 50.000€ a 4 milioni di €;
  • contributo a fondo perduto fino al 20% delle spese (massimo 100 mila €)

BENEFICIARI: tutte le società di capitali.

SPESE AMMISSIBILI: spese per la realizzazione di un ufficio, show room, negozio o corner o centro di assistenza post vendita in un Paese estero e relative attività promozionali.

Patrimonializzazione delle PMI esportatrici:

NOVITÀ:

È stata allargata a tutte le MidCap la possibilità di accedere a questo finanziamento. Inoltre, è stato innalzato il livello massimo di solidità patrimoniale ammesso e ridotto il requisito di fatturato estero.

Tale misura ha l’obiettivo di migliorare o mantenere la propria solidità patrimoniale grazie a:

  • 800.000 € di finanziamento fino al 40% del patrimonio netto dell’impresa;
  • contributo a fondo perduto fino al 40% delle spese (massimo 100 mila €)

BENEFICIARI: PMI che abbiano realizzato all’estero in media il 35% del fatturato negli ultimi tre esercizi.

Vuoi maggiori informazioni sui Finanziamenti Sace Simest?

l’appuntamento individuale durante il quale potrai scoprire come richiedere il contributo per la tua impresa.

Articoli correlati
26 Nov 2020
  • Efficienza finanziaria
  • Decreto Agosto

    Il 14 agosto 2020 è stato pubblicato il cosiddetto Decreto Agosto che dispone «Misure urgenti per il sostegno…

    17 Feb 2021
  • Crediti di Imposta
  • Efficienza energetica
  • Efficienza finanziaria
  • Efficienza operativa 4.0
  • Investimenti in beni strumentali
  • Per le aziende un avvenire tecnologico e green

    Il Piano Transizione 4.0, voluto dal Ministro Patuanelli, presenta delle novità che potrebbero far parte già della…

    15 Apr 2021
  • Contributi fondo perduto/Conto Capitale
  • Efficienza finanziaria
  • Lombardia – Bando Economia Circolare

    La Giunta di Regione Lombardia ha approvato i criteri essenziali del “Bando di sostegno alle MPMI – innovazione delle filiere di Economia Circolare”…