Energy Management2017-08-02T23:51:55+00:00

ENERGY MANAGEMENT

L’Energy management è il primo passo che un’azienda dovrebbe attuare per capire e mappare le sacche di inefficienza dei propri edifici e cicli produttivi.
L’analisi consente di individuare le modalità con cui l’energia viene impegnata e tutte le possibili soluzioni migliorative.

1. Quanto consuma l’azienda?
2. Come consuma l’azienda?
3. Aree di inefficienza dell’azienda?
4. Possibili soluzioni da attuare

ITER TECNICO

Si effettua un sopralluogo preliminare sul sito oggetto di studio al fine di pianificare la sequenza di tutte le successive attività come la valutazione degli strumenti di misurazione, la mappatura delle aree su cui concentrare le analisi, stima dei processi e delle attività di raccolta dei dati.
Quindi si procede con la raccolta dei dati relativi alle bollette di fornitura energetica e la ricostruzione dei consumi effettivi di elettricità e combustibili per uno o più anni
Identificazione e raccolta dei fattori di normalizzazione cui riferire i consumi energetici (t/anno, n. di pezzi/anno, numero posti letto, volumetrie, gradi giorno)
Raccolta delle informazioni necessarie alla creazione dell’inventario energetico e allo svolgimento dell’ Energy Report ( descrizione del processo produttivo e di consumo dell’energia nel sito di riferimento, censimento dei macchinari, layout e planimetrie, contratti di fornitura energetica, dati dell’edifico e degli impianti di produzione e trasformazione dell‘energia)
Per tali misure da eseguire per il raggiungimento degli obiettivi, devono essere condotte le rispettive analisi di fattibilità sia tecniche che economiche.
L’Energy Report si conclude individuando i migliori interventi da realizzare.

Una volta che gli interventi relativi all’energy report verranno realizzati, si procederà alla verifica degli stessi, accompagnando un periodo di monitoraggio per verificare l’efficacia di quest’ultimi. In caso contrario si pianificano azioni di correzione e relative implementazioni.

Perché è necessario ottimizzare il CONSUMO ENERGETICO?

  • Per rispondere entro il 2020 (e 2030) alla direttiva europea: ridurre del 20% le emissioni di CO2 attraverso l’efficientamento energetico.
  • E’ il passo iniziale per le aziende che vogliono certificare il proprio sistema di gestione dell’energia e ridurre i costi di produzione.

ALTRI SERVIZI LEGATI ALL’EFFICIENZA ENERGETICA

CERTIFICATI BIANCHI

Incentivi a sostegno dell'efficienza energetica

VAI ALLA PAGINA

TRADING ENERGETICO

Riduce il costo dell'acquisto dell'energia

VAI ALLA PAGINA

DIAGNOSI ENERGETICHE

Cogliere un'opportunità, diventare efficienti

VAI ALLA PAGINA

MISURATORI DI ENERGIA

Misurazioni affidabili

VAI ALLA PAGINA

ANALISI COSTI

Controllo fatture energia

VAI ALLA PAGINA