Cerca nel sito

BLOG

NIDI Puglia – Incentivi per l’avvio di nuove imprese

nuove imprese puglia

Puglia - Incentivi per l'avvio di nuove imprese

La Regione Puglia ha destinato 39.427.896,91 € al Bando “NIDI – Nuove iniziative d’impresa“, l’incentivo che sostiene l’avvio di nuove imprese attraverso la concessione di un contributo fino a 120.000 €. 

Chi sono i beneficiari dell’incentivo?

La misura è destinata a soggetti appartenenti a categorie svantaggiate che intendano procedere con l’avvio di nuove imprese in Puglia.

Rientrano in tali categorie:

  • Compagini Giovanili;
  • Imprese femminili;
  • Nuove imprese partecipate per almeno il 50% da soggetti svantaggiati;
  • Imprese turistiche con le medesime caratteristiche previste per le nuove imprese.

Devono prevedere un programma di investimenti di importo compreso tra 10.000 e 150.000 €.

Quale incentivo sostiene l’avvio di nuove imprese?

L’agevolazione consiste in un contributo variabile in base all’importo di spesa del progetto, fino ad un massimo di 120.000 € e costituito da un contributo a fondo perduto, un prestito rimborsabile e nel solo caso delle Compagini Giovanili e imprese femminili anche una parte di assistenza rimborsabile.

E’ inoltre previsto un contributo fino a 10.000 € per le spese di gestione ed un contributo aggiuntivo di 5.000 € per le spese in servizi informatici (nel solo caso di Compagini Giovanili e Imprese femminili).

Quali sono gli interventi ammissibili?

Sono ammissibili le iniziative imprenditoriali nella forma della microimpresa che prevedono un programma di investimenti completo, organico e
funzionale di importo complessivo compreso tra 10.000 € e 150.000 €.

Tra le spese ammissibili:

  • arredi, macchinari, impianti di produzione e attrezzature varie;
  • opere edili e assimilate;
  • acquisto di materie prime, semilavorati, materiali di consumo e di
    scorte;
  • spese di locazione di immobili;
  • utenze;
  • canoni ed abbonamenti per l’accesso a banche dati, per servizi software, servizi
    “cloud”, servizi informativi, housing, registrazione di domini, etc.

Domande dal 14 dicembre 2023, sino ad esaurimento risorse. 

 

Leggi il testo del bando sul sito della Regione Puglia.

Aggiornato al 07.02.2024

Vuoi scoprire come ottenere l’incentivo per investire in ricerca, sviluppo e innovazione?

Richiedi il Caffè con l'Esperto

l’incontro non vincolante con il nostro consulente che ti permetterà di scoprire tutte le opportunità per la tua impresa